Trasposizione Fotografica//LAB

Ideato e diretto da Daniele Coscarella in collaborazione con Emanuela Panatta

La fotografia come immagine di ricerca del proprio pensiero emotivo.
Un percorso attraverso il movimento e la costruzione di un forma narrativa

L’incontro settimanale, pone l’attenzione su un percorso soggettivo di esplorazione che vede la fusione tra corpo e parola. Partendo da un’immagine scelta, una fotografia, i partecipanti guidati in un processo creativo, potranno vivere e costruire sul palcoscenico.

Creare un personaggio attraverso la ricerca del movimento, sviluppando una forma estetica tra il gioco dell’improvvisazione e dell’immagine.

Questo è un progetto formativo e didattico a cui teniamo molto, perché non è solo un laboratorio teatrale ma è anche la condivisione di un percorso emotivo e narrativo che faremo insieme, la fotografia intesa come uno stato emotivo, un ricordo, un luogo, uno stato mentale… Costruiremo un progetto di performance, uno spettacolo ed un personaggio attraverso la forza e la fisicità di ogni partecipante. Giocheremo e scriveremo come giocolieri della fantasia mostrando timidezza e colori, come esseri umani liberi di esprimersi.

Questo è: Trasposizione fotografica//LAB

Il percorso è aperto a persone motivate che desiderano mettersi in discussione per
scoprire nuove possibilità fisiche ed espressive.